gruppo.jpeg

2° Memorial Zecchi


Il 14 luglio di due anni fa ci ha lasciato un grande e sincero amico di noi tutti: Giuseppe Zecchi, per tanti anni
colonna della nostra associazione, generoso, schietto, onesto, costante riferimento del gruppo: sapevamo di
poter contare sempre su di lui.
Il tempo tende, inesorabilmente, a rendere meno nitidi i contorni dei ricordi e meno acceso il dolore per la
scomparsa delle persone a noi care, ma lui per tanti anni è stato così importante e determinante che non
potevamo e non volevamo relegarlo nell’oblio.
Lo abbiamo quindi ricordato riportandolo idealmente con noi a pesca nel Lago Mallone, a Gattinara, lago che
nel lontano 2003 avevamo visitato per la prima volta insieme, io e lui, come facevamo di frequente, alla
ricerca di nuovi posti dove calare le lenze.
Luogo incantevole situato a pochi metri dal fiume Sesia dove, da allora, torniamo a pesca tutti gli anni e che
ci ha ospitato varie volte in occasione di “Peschiamo Insieme” la manifestazione per i ragazzi che speriamo
di poter riproporre il prossimo anno, COVID permettendo.
Domenica 18 luglio abbiamo disputato una gara a coppie organizzata in suo onore, la gara sociale più
importante dell’anno, messa in calendario già da inizio 2021.
I risultati sono consultabili nel link presente nella pagina, il sorteggio vedeva favoriti il duo Melloni-Venini,
ma devo ringraziare Valter che si è prodigato anche più di me per raggiungere la vittoria. Vittoria che in molti
davano per scontata, ma che, come in tutte le gare, siamo riusciti a conquistare solamente impegnandoci a
fondo.
Tenere tra le mani il trofeo con la sua foto sono è stata per me una grande emozione, ci tenevo
particolarmente a stringere questo ricordo, un abbraccio simbolico al caro amico Zecchi, al mio carissimo
“Giuseppino”.
Altre nove coppie hanno animato la competizione che ha visto la presenza anche di altri soci che non hanno
voluto rinunciare a partecipare alla commemorazione, anche senza pescare.
Per tutti è stata una bella giornata, serena, rilassata, anche gioiosa, con un momento di commozione quando
durante la premiazione tutti abbiamo applaudito con forza e entusiasmo per salutare ancora una volta
Giuseppe…per tutti sempre “Zecchi”
                                                                                                                       Il Vostro Pres.